Parole crociate

«Esercitarsi con le parole crociate, anche per poco tempo al giorno, mette in gioco le funzioni cognitive superiori: pensiero astratto, attenzione, nessi logici, memoria», dice lo psichiatra Pietro Pietrini, direttore del dipartimento di medicina di laboratorio dell’Azienda ospedaliero universitaria Santa Chiara di Pisa.

Esercitiamo il nostro cervello con Antenore Energia. Clicca sul bottone “Controlla e correggi” per scoprire se hai individuato le parole giuste.