Come risparmiare sulle bollette

Il risparmio che si può fare sulle bollette incide piacevolmente sui conti di casa.
Ecco come.

Prima di tutto è bene confrontare le tariffe dei vari operatori.
Con una raccomandazione: imparate a leggere anche tra le righe. Non sempre è oro ciò che luccica!
Se poi volete essere informati sull’andamento delle tariffe, che spesso salgono, ma che a volte anche scendono, questi due siti sono utili:
www.autorita.energia.it; www.energiadirittiavivavoce.it.

Per chi entra in certe categorie, famiglia numerosa, basso reddito, disagio fisico che comporta il collegamento ad apparecchiature speciali, c’è uno speciale bonus.
Anche in questo caso, un sito può essere utile per ogni informazione:
www.bonusenergia.anci.it

Ma il capitolo più interessante riguarda il risparmio.

Ci sono in vendita a poco costo degli apparecchi che ci aiutano a capire e a prevenire gli sprechi di energia.
Il suggerimento vale perché non sappiamo mai bene quale elettrodomestico consuma di più e quale va utilizzato con maggiore moderazione: frigorifero, phon, lavatrice, forno, ferro da stiro, lavastoviglie.
Esistono in commercio dei misuratori di consumi elettrici: basta inserirli nelle prese (l’ingombro è quello di un caricabatteria del telefonino) e vi diranno giorno per giorno o mese per mese, quanto divora ciascun elettrodomestico.
E, cosa più importante, vi suggeriranno come moderarvi nel loro utilizzo.

Il termostato intelligente
. Veramente.
Non sempre è facile coniugare le nostre esigenze con i consumi. Quasi mai temperatura ideale e risparmio vanno d’accordo.
Il termostato messo a punto da Nest, è davvero geniale. Capisce le nostre abitudini, quando siamo in casa imposta la temperatura che più ci piace e si spegne quando usciamo. Si programma a seconda della casa in cui viene installato ed è in grado di farci risparmiare fino al 20% sulle nostre bollette del gas.

Maledetto standby
Se ci abituiamo a staccare la spina degli elettrodomestici non in uso, si possono risparmiare anche 70 euro in un anno.
Ci sono in commercio le ciabatte (multi presa) intelligenti che evitano la dispersione di energia dello standby e addirittura si spengono da sole dopo 48 ore, oppure si possono controllare in remoto anche dallo smartphone!

Scegliete il risparmio per voi e per l’ambiente.